PL Fashion Design: questione di intuito

22.06.2019

Un brand emergente che punta sulla qualità e sul design pulito 


Palma Lampo Fashion è un nuovo brand che si pone l'obiettivo di distinguersi dalla massa e di lasciare il segno. Il logo è composto dalla sigla PL che nasce dalle iniziali del nome della designer, Palmina Lampo.
Il font è privo di decori e l'etichetta diventa perciò ben riconoscibile. 

La scelta è stata fatta seguendo una linea priva di eccessi, anzi piuttosto minimal: il bianco e il nero, la purezza delle linee. Caratteristica che si ritrova anche nello stile della designer con disegni puliti ma che si contraddistinguono.  La costante ricerca, l'intuizione per le nuove tendenze e la creatività sono unite per conquistare un target dinamico e fresco. 

Palmina Lampo, con grande dedizione e concretezza, ha messo su una filiera a basso impatto ambientale che usa tessuti realizzati con materiali naturali e riciclati. Il risultato è una serie di prodotti di qualità a prezzi più che accessibili.

Leggiamo adesso le sue parole!

Come descrivereste il vostro brand?
Un brand giovane, originale e dinamico, innovativo.

Come nasce questa idea?
Il percorso inizia in un piccolo ricamificio, dove assumo il ruolo di design del ricamo, progettando ricami su ogni tipo di materiale e dettando il mood di ogni capo. In seguito, notata da grosse aziende di abbigliamento, lavoro come grafico creativo, ottenendo ottimi risultati, fino ad essere spostata ad un ruolo di maggiore responsabilità, art director, e seguendo l'intera filiera. Oggi sono decisa ad aprire una mia piccola produzione, a dare forma alle mie idee e seguire il mio istinto nel farlo.

Da dove prendete ispirazione?
Dalla voglia delle donne di sentirsi originali ed uniche.

A chi vi rivolgete?
Voglio rivolgermi a tutte le donne, non amo avere una fascia d'età.

Qual è il messaggio che volete dare?
Divertirsi ad indossare una mia creazione.

Progetti futuri?
Il rafforzamento del marchio e del suo valore: raggiungere un posizionamento sul mercato di riferimento come brand "unico" e facilmente riconoscibile e distinguibile rispetto a quello della concorrenza. Anche perché: "la cosa veramente difficile, e anche davvero incredibile, è rinunciare ad essere perfetti ed iniziare il lavoro di diventare se stessi", Anna Quindlen.

Instagram: pldesignmilano

Leggi anche: Leturbanbio, Danilo Guerricchio, Mama Siberia.


ALTRI ARTICOLI

Content Creator e modella pugliese, Sara Martano è attiva nel mondo del Fashion e del Beauty ed è promotrice della bellezza della Puglia



Follow me on Instagram